Ciclo di conferenze

L’ENERGIA
NEL MOVIMENTO
E NEL RESPIRO

Oriente ed Occidente:
alla sorgente delle risorse interiori.
L’azione verso lo stato di salute e di cura in tre direzioni: con se stessi, con gli altri, con la natura.
La teoria incontra la pratica.

Ingresso libero

  • Giovedì 23 novembre ore 20,15
    Gianfranco Galluccio Esperto di Arti Marziali
    Tai Chi Chuan, Qi Gong e Kung Fu.
    Il Chi: energia interna ed energia animante l’universo.
  • Martedi 12 Dicembre ore 19
    Matteo Porrovecchio laureato in Scienze e Tecniche Avanzate dello Sport.
    Ginnastica dolce, Pilates, Stretching e l’energia del respiro.
    O2 e ATP: l’atto motorio. Il gesto, la percezione, l’attenzione e la presenza consapevole.
  • Mercoledì 31 gennaio ore 18.30
    Rosario Porrovecchio medico-psicoterapeuta presidente Istituto Kuvalayananda.
    Yoga e Prana: Asana, Pranayama e meditazione. Unione di Jivatman e Paramatman. Il sé individuale e il sé universale.

Presentazione del nuovo corso di Tai Chi Chuan e Qi Gong

CARI AMICI, SOCI E ALLIEVI,

l’Istituto Kuvalayananda vi invita alla presentazione del nuovo corso di Tai Chi Chuan e Qi Gong offrendo due lezioni aperte:

  • giovedì 09 Novembre 2017 alle ore 20,15
  • sabato 11 Novembre 2017 alle ore 11,15.

Per motivi organizzativi vi chiediamo di segnalare la vostra partecipazione in segreteria. Grazie, un caro saluto a tutti.

Ideogramma - Tai Chi e Qi Gong


Ideogramma cinese che esprime il 
concetto di acqua-fiume.
Rappresenta la modalità della pratica nel Tai Chi e nel Qi Gong: come il corso dell’acqua nel letto di un fiume fluido continuo e senza interruzione; come lo specchio d’acqua di un lago limpido, calmo, stabile. 

 

 

CORSO DI TAI CHI CHUAN E QI GONG

TAI CHI CHUAN

Stile interno (Nei Chia) delle arti marziali cinesi (Kung Fu) nato nel 1400 come una delle più temute tecniche di combattimento, il cui nome significa “ultimo supremo pugno”. E’ oggi praticato in Occidente soprattutto come ginnastica e come pratica di prevenzione tramite la cura, il fluire e la crescita della propria energia interna ( Chi – l’energia vitale animante l’Universo).

L’unità corpo-mente vissuta come lo scorrere dell’acqua nel fiume, fluido continuo e senza interruzioni.

QI GONG

Scuola interna (Nei Chia) e scuola esterna ( Wei Chia). Una serie di pratiche e di esercizi collegati alla medicina tradizionale cinese ed in parte alle arti marziali cinesi (Kung Fu), che prevedono pratiche psico-fisiche, il controllo della respirazione, la concentrazione, la meditazione, per sviluppare una buona salute e benessere fisico e psicologico.

L’unità corpo-mente vissuta come specchio d’acqua di un lago limpido, calmo, stabile.

Orario Corsi 2017/2018

ORARIO CORSI 2017/2018

L’Istituto Kuvalayananda è lieto di comunicarvi gli orari dei corsi che riprenderanno martedì 19 settembre:

  • Da martedì 19 settembre a martedì 3 ottobre 2017:
    il martedì e il giovedì dalle ore 19 alle 20:15
  • Da giovedì 5 ottobre orari diversificati secondo la tabella seguente:

 

NB: le classi saranno attivate al raggiungimento del numero minimo di partecipanti.
Per conoscere se il corso è attivo contattare la segreteria.

Seminario: Yogaterapia – Princìpi e Metodi


Scienza ed Esperienza dell’unità psicofisica

Seminario
8-10 luglio 2016
Pracatinat – Fenestrelle (TO)

Modulo di iscrizione


“In una foresta piena di spine…per l’uomo che indossa calzature, tutta la terra diventa una coperta di soffice pelle”
– Yoga-Vasistha

Yogaterapia è Adhyatma Shastra, la scienza dell’autorealizzazione o della realizzazione della natura del Sé. Scienza principe alla base di qualunque scienza e fondamento dello yoga.

Nello yoga la malattia è definita dalla parola viadhi (vi+a+dhi), le parti che operano separate; parti e forze in deconnessione, in allontanamento tra esse, in disarmonia ed in disequilibrio.

Nello yoga lo stato di coscienza unitario è definito dalla parola samadhi (sam+a+dhi), le parti e le forze che operano armoniche, in connessione ed in equilibrio tra esse. Samadhi è lo stato di coscienza unitario ed armonico, è la condizione di equilibrio e salute dell’unità psicofisica e delle risorse fisiche, mentali e spirituali.

Samadhi è l’unione del Sé individuale e del Sé universale.

Lo yogaterapia è la scienza dinamica esperienziale che muove dalla condizione di viadhi verso la condizione di samadhi.

Questo primo seminario di introduzione allo Yogaterapia sarà teorico pratico, si svilupperà attraverso un confronto tra la visione tradizionale e l’odierno modello delle neuroscienze e si svolgerà attraverso un percorso diviso in due moduli: percorso di interezza e percorso respiro.

  • Percorso di interezza: gli stili di vita e di comportamento, la postura, il respiro, il rilassamento.
  • Percorso respiro: le tecniche del respiro attraverso la percezione, la concentrazione, la consapevolezza, la meditazione.

Il seminario è rivolto a:

  • Insegnanti di yoga che desiderano intraprendere la formazione nello yoga terapia.
  • Studenti interessati ad approfondire o ad iniziare un percorso di formazione nello yoga e successivamente nello yogaterapia.
  • Medici, psicologi ed operatori socio sanitari che desiderano rinnovare la loro professionalità attraverso un percorso individuale ed esperienziale aperto ad una visione olistica della salute e della malattia.

Inizio venerdì 8 luglio ore 11 e conclusione domenica 10 luglio ore 14.
Domenica pomeriggio ore 15-17 passeggiata meditativa.
Portare abbigliamento comodo per la pratica, plaid o coperta e tappetino.


Il Seminario sarà condotto da
Rosario Porrovecchio
medico – psicoterapeuta
Presidente Associazione Istituto Kuvalayananda


Il Seminario residenziale si svolgerà a Pracatinat, un albergo in un bosco di pini silvestri e larici, situato a 1600 m nel Parco Naturale Regionale Alpi Cozie, in Val Chisone, a 80 km da Torino.

Costo giornaliero della pensione completa:
€ 55.00 con sistemazione in camera doppia (per la camera singola supplemento € 10). La quota sarà regolata direttamente presso l’albergo, inviando acconto di € 40 a persona tramite bonifico bancario intestato a Pracatinat s.c.p.a.( Tel.0121 884884 ).

IBAN IT 50 D 02008 30730 000001819090


Come arrivare:

  • Percorso su Google Maps
  • In automobile, dalla tangenziale di Torino si imbocca l’autostrada per Pinerolo percorrendola sino al termine; si prosegue sulla S.R. 23 del Colle di Sestriere fino al Km 68 (fraz. Depot). Quindi a destra sulla S.P. 172 fino alla sede della Società Pracatinat s.c.p.a.
  • In autobus, le autolinee S.A.P.A.V. garantiscono numerose corse giornaliere da Torino, via Pinerolo.
  • In treno, avvalendosi della linea Torino – Pinerolo in coincidenza con le autolinee S.A.P.A.V.

Avvio corsi 2015-2016

Buongiorno a tutti,
è di nuovo tempo di ripartire…

alberi

Nell’invito dell’anno scorso presentavo Abhyasa, la prima delle due colonne d’Ercole dello Yoga, come la pratica attenta e consapevole alla scoperta delle proprie risorse di salute ed energia. Quest’anno vi presento la seconda colonna d’Ercole: Vairagya, la capacità di essere osservatore, esploratore, testimone della forza di vita e della sua danza.

L’una e l’altra uniti, pratica (Abhyasa) ed osservazione (Vairagya) sono gli strumenti che permettono di percepire, conoscere e fare esperienza dell’energia della vita in modo consapevole, sistemico; potremmo dire in unione, Yoga.

Le due colonne d’Ercole sviluppano “Samprajnata”, parola-seme, che raccoglie in se stessa (sam + prajna + ta) un profondo significato.
“Prajna” è la conoscenza, il processo di conoscenza; “Sam” è “l’insieme”, il globale, l’universale; “Ta” è il dettaglio, il particolare, l’individuale.

“Samprajnata” è il processo di conoscenza dell’insieme e del particolare, dell’energia universale ed individuale. L’invito è quello di attivare un modo chiaro ed armonico di conoscere se stessi ed il mondo nella visione d’insieme e del particolare; questo è il “seme” di conoscenza da piantare nella propria vita: sia che si pratichino le Asana ( le posizioni dello Yoga) o il pranayama (l’osservazione e il controllo del respiro) o gli altri strumenti del percorso fisico, mentale e spirituale dello Yoga.

Conosci la tua Salute, attraverso l’esperienza diretta, attraverso il tuo corpo! Conosci come la tua Salute, equilibrio della tua interezza, da un lato può disequilibrarsi sotto la potente azione degli stimoli stressogeni e dall’altro può riequilibrarsi piantando il “seme di samprajnata”, fonte e forza di una conoscenza pratica di autosviluppo ed autoregolazione del percorso educativo sistematico dello Yoga.

Anche per quest’anno l’augurio è… buon Abhyasa e buon Samprajnata!

Un caro saluto,

Il presidente dell’Istituto Kuvalayananda
Dott. Rosario Porrovecchio


Corso unificato di Yoga dal 15 settembre al 29 settembre 2015 ogni martedì e giovedì alle ore 18.30

Da giovedì 1 ottobre 2015 riprenderanno tutti i corsi!

Appuntamenti di ottobre 2015


SEMINARIO 4 ottobre 2015

YOGA SUTRA di PATAÑJALI
~·~
Dalle cittavrtti al Samadhi, lo stato di coscienza dell’unità dell’energia.

Questa prima tappa, in un percorso di 4 seminari, introduce e presenta i Sutra di Patañjali. Sarà pratico e teorico e seguirà il seguente orario:

  • 9.00 – 10.30 Pratica
  • 11.00 – 12.30 Teoria
  • 12.30 – 15.30 Pranzo e convivio. Ogni partecipante porta un piatto da condividere.
  • 16.00 – 17.00 Teoria
  • 17.00 – 18.30 Pratica

Conduce: Dr.Rosario Porrovecchio, Presidente dell’Istituto di Psicosomatica e Yoga Integrale Kuvalayananda.
Sede: Via Giuseppe Baretti 4, Torino.
Per informazioni, iscrizioni e costi rivolgersi in segreteria.


CONFERENZA 15 ottobre 2015 ore 18.30

YOGA
~·~
salute ed ecologia integrata dell’uomo e della terra.

Conduce: Dr.Rosario Porrovecchio, Presidente dell’Istituto di Psicosomatica e Yoga Integrale Kuvalayananda.
Sede: Via Giuseppe Baretti 4, Torino.
Ingresso Libero.

Yoga Bimbi – Il Riposo del Guerriero

Dalla battaglia dei cuscini alla pratica dello yoga.
Da himsa ad ahimsa.

Movimento, gioco e rilassamento che scorrono in due fasi: la battaglia dei cuscini e lo Yoga. Nella battaglia dei cuscini e nel gioco, l’azione e il movimento della forza aggressiva (himsa) vengono scaricati all’esterno…insieme si trova la regola…e nella pratica dello Yoga, la si trasforma in forza e quieta energia interiore (ahimsa).

Ogni lunedì 17.00-18.00